IL PROGETTO

 

Il progetto nasce… da un’idea di Saremo Alberi. Libroteca Essere una città, un paese, una provincia per noi significa prima di tutto essere una comunità educante che per dare pieno compimento alla sua funzione trova nelle parole il più efficace e immediato strumento e nella narrazione, di qualunque tipo e forma, un valore condiviso. Si ha così una comunità narrante, dove amare le storie significa amare le persone che le raccontano, le scrivono, le fanno bene e le rendono disponibili a tutti. Da questa idea nasce l’evento “Porto di Parole - La Bottega delle Narrazioni Differenti”, che si pone l’ambiziosa sfida di valorizzare il fascino della narrazione in tutte le sue forme e di coinvolgere l’intera comunità in un’esperienza collettiva di ascolto e di racconto, in un incontro con la fantasia e con la meraviglia rivolto a tutti coloro che amano farsi catturare dalla magia delle fiabe e dei racconti e a quanti, uomini e donne, sanno utilizzare un’arte antica, rendendola continuamente nuova. L’iniziativa è gratuita per i partecipanti e senza finalità di lucro, dedicata alle famiglie e articolato in un calendari odi eventi da maggio a giugno. Il fulcro della manifestazione è rappresentato da "La Mezza Notte Bianca dei Racconti" una passeggiata narrativa dove i piccoli e grandi lettori si troveranno a visitare 3 grandi aree:

  • Area Libreria: la più grande Libreria a cielo aperto del Sud Italia, dedicata alla letteratura per l'infanzia.
  • Area Spettacolo: un palcoscenico dove la narrazione si esprime in tutte le sue forme, dagli artisti di strada al teatro, dalla musica alla pittura, dalla danza al mimo, con grandi nomi e ospiti d'eccezione.
  • Area Laboratorio: uno spazio dedicato alla riscoperta della manualità e allo sviluppo di capacità creative individuali.
Hanno partecipato all'evento in questi anni:

Scrittori & Illustratori:

Artisti & Performancer

Associazioni

Chi siamo

Vincenzo Aliberti


Francesco Cicale


Renato De Rosa

Silvia Aliberti


Ida Galdi

Close