IL VENTO DELLE NARRAZIONI DIFFERENTI IL 9 LUGLIO SOFFIERÀ SU ACCIAROLI

IL VENTO DELLE NARRAZIONI DIFFERENTI IL 9 LUGLIO SOFFIERÀ SU ACCIAROLI

IL VENTO DELLE NARRAZIONI DIFFERENTI IL 9 LUGLIO SOFFIERÀ SU ACCIAROLI

NEL CILENTO L’ESTATE DEL PAESE DI CHISSADOVE SI VIVE CON SPETTACOLI, LETTURE E LABORATORI SCIENTIFICI PER GRANDI E PICCINI

Il 9 luglio quando il sole sarà pronto ad incontrare l’orizzonte del porto di Acciaroli, giullari, mimi, trampolieri, artisti di strada si muoveranno lungo le stradine del caratteristico borgo marinaro di Pollica per condurre tutti nel “Paese di Chissadove”, ricreato nel Cilento dalla ciurma di “Saremo Alberi” per la versione estiva di “Porto di Parole”. E così, a partire dalle 18.30, le cinque grandi aree che saranno allestite in via Nino Bixio (passato, presente, futuro, libreria e palco) diventeranno i luoghi della narrazioni differenti. La bussola dirigerà i suoi naviganti lungo l’itinerario della lettura e dell’ascolto, ma anche in quel fantastico mondo degli esperimenti che un gruppo di fisici baresi metterà in pratica per svelare i segreti dell’energia con Sicme Energy, l’azienda fornitrice di energia elettrica e gas naturale che ha fatto dell’etica uno dei suoi valori aziendali. “Porto di Parole” ad Acciaroli è organizzato da Saremo Alberi con il Consorzio Cilento Up in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il patrocinio di Fondazione Carisal e Fondazione Comunità Salernitana ed il contributo del Comune di Pollica, Sicme Energy, Ept, Perrella Beverage, l’azienda di servizi di Lazzari Marco e Giuliano,  Raffaele Piccolo, Outlet Cilento, Idea carta, Bcc Cilento e Roberto Quaranta.

Nell’Area Passato i giullari di Davide Rossi trasporteranno gli spettatori nel medioevo. Qui lo spettacolo sarà costruito secondo una tradizione che affonda le radici nel lontano passato con tanto di giochi con i trampoli, equilibrismi, fachirismi, fuochi ed altre magie. Nell’Area Presente l’equipe di Saremo Alberi stuzzicherà la fantasia dei più piccoli – ma anche dei più grandi – con le letture animate, restituendo alla parola scritta quel ruolo narrante che ha da sempre affascinato i bambini. Nell’Area Futuro sarà la sperimentazione l’unica regola da seguire: qui ad un gruppo di fisici sarà chiesto di meravigliare il pubblico sulle meraviglie dell’energia.Alle 21, poi, i riflettori dell’Area Palco si accenderanno per ospitare l’amico dei bambini, Ciccio Pasticcio che con la sua Band proporrà un originale quanto divertente Fantasi Lab.

Per tutta la serata sarà Acciaroli stessa ad essere un teatro sotto le stelle per ospitare gli spettacoli itineranti dei Mimi del Teatro La Ribalta, dei Trampolieri e degli Artisti di Strada Merperformers.

Close